Translate

venerdì 9 dicembre 2011

Perché mi sento triste

Perché mi sento triste
e tutto intorno piove tristezza,
la quiete è un ricordo dell'infanzia
che mi trascina lontano
dalle strade affollate, dalle voci anonime,
dai sorrisi dipinti in una galleria vivente.
Perché scappo, come impazzito, nel mio
piccolo vuoto, mi aspetti, mi rincorri,
mi stringi forte come se coccolassi un cucciolo
ferito, indifeso, così non parlo, soltanto
ti guardo, ti amo.
Ti amo e tu diventi piccola come me,
il mondo è così immenso e dispersivo:
vieni qui, le tue guance sono soffici
e profumate di erba fresca e campi in fiore,
riesco ad ascoltarti, a capire cosa siamo,
insieme uniti, sempre, insieme soli, sempre
insieme. Dammi la tua forza amore,
dammi ancora i tuoi baci di natura infinita e rigogliosa,
mi riempi il petto che brucia di legna eterna
per il nostro focolare.



Cristiano Bartolomei