Translate

venerdì 9 dicembre 2011

Preghiera

Sorridi alla prima stella della tua notte d'Estate,
il tuo canto d'amore si diffonde tra sottili malinconie
e sogni, preghiere irraggiungibili
nel profondo del tuo universo.
Il segreto della Natura è nelle tue mani,
ti rapisce col vento tra le dita rivolte al cielo,
sommesso è il ritorno alla tua strada solitaria,
sentieri di abeti ti conducono al tuo essere,
in ginocchio si risveglia il tuo cuore
tra le antiche immagini del Paradiso.
Perdonami Signore se non ti ho creduto,
perdona i miei desideri di semplice serenità
e benessere,
voglio soltanto la vita per le persone che amo,
affinché l'eternità di questo mare superi
il mio ultimo respiro di speranza.



Cristiano Bartolomei