Translate

martedì 6 dicembre 2011

Il profumo di pini

Brillavano le luci tra i rami,
disteso per terra
osservavo i teneri giochi della mia fantasia,
il profumo di pini era un dolce mistero,
il Natale un'immensa certezza,
sentivo la pace avvolgermi
silenziosa: tenera come fiocchi di neve
scendeva sul viso, di mille colori,
di sorrisi e carezze.
La pace, si,
viveva tra gli aghi di abete,
un dono speciale racchiuso nei miei piccoli occhi,
in un pensiero,
ora la dedico a te,
per il tuo più bel Natale.




Cristiano Bartolomei