Translate

lunedì 5 dicembre 2011

Poesia triste

Poesia triste,
triste per me.
Perché tutte le persone che amo se ne vanno via?
Non l'ho certo chiesto,
io volevo solo un po' d'amore,
volevo continuare a sognare un futuro senza incertezze,
e invece mi ritrovo sempre più solo.
Poesia triste,
triste senza di te.
Vorrei regalarti tanti sorrisi,
ma adesso ho solo lacrime
ed un pensiero dolce e pieno di dolore:
non ti dimenticherò.
Non voglio essere nessuno
perché ciò di cui ho bisogno non si conquista,
non si chiede.
Quanti volti felici accompagnano le mie giornate!
Colmo i miei vuoti con attimi indimenticabili che non mi appartengono,
ma entrano nel mio cuore con un sottile sentore di speranza.
Sono stato felice quando ero triste,
soltanto perché potevo aspettarti,
e le parole erano anima in fermento,
timore di perdere ciò che non ho più.
Poesia triste,
triste senza la tua voce.
Eppure il cuore continua a parlarmi di te.
Lo sai? Amo la tua fragilità,
la stessa che sapevo ti avrebbe portato via,
ed è per questo che ti proteggo,
perché la sofferenza che portiamo non l'abbiamo scelta noi.
Poesia triste,
una poesia per te.


Cristiano Bartolomei